Home  »  Skip Navigation LinksStrutture Amministrative > Agenzie e Servizi > SERVIZIO SVILUPPO SOSTENIBILE E AREE PROTETTE

Dettaglio Agenzie e Servizi

Declaratoria:

Il Servizio sviluppo sostenibile e aree protette:

  • cura gli adempimenti tecnico amministrativi riguardanti la biodiversità, le riserve naturali e i siti di Rete Natura 2000, compresi quelli connessi alla valutazione di incidenza, assicurando anche un’azione di raccordo tecnico per quanto concerne le politiche nazionali e comunitarie in materia di conservazione della natura e della biodiversità
  • attua la conservazione attiva tramite la programmazione, progettazione, direzione dei lavori connessi con la conservazione e la valorizzazione delle riserve naturali e i siti di Rete Natura 2000
  • promuove la programmazione e la realizzazione di iniziative per l’informazione, la comunicazione e il monitoraggio della biodiversità, anche individuando le presenze di particolare valore naturalistico e i relativi provvedimenti di salvaguardia
  • cura gli adempimenti tecnico amministrativi e gestionali riguardanti la porzione trentina del Parco Nazionale dello Stelvio
  • realizza le azioni di promozione e impulso della rete ecologica provinciale assicurando, in particolare, supporto tecnico nei confronti degli enti locali ai fini dell'attivazione e della successiva gestione delle reti delle riserve
  • promuove il coordinamento dei parchi naturali provinciali e delle reti di riserve, curandone anche gli adempimenti tecnico-amministrativi, per garantire la realizzazione di una coerente strategia di conservazione e valorizzazione della rete provinciale delle aree protette
  • assicura lo svolgimento, per la parte di competenza della Provincia autonoma di Trento, delle attività relative alla gestione e valorizzazione delle attività connesse alla Riserva della Biosfera UNESCO “Alpi Ledrensi e Judicaria”
  • collabora con gli altri Dipartimenti coinvolti per la parte di competenza della PAT per lo svolgimento delle attività connesse alla valorizzazione delle Dolomiti come patrimonio UNESCO cura gli aspetti connessi allo sviluppo sostenibile anche tramite la gestione del fondo per lo sviluppo sostenibile e per la lotta ai cambiamenti climatici
  • cura e coordina l’attuazione, la promozione ed il monitoraggio in provincia di Trento della Convenzione delle Alpi, assicurando il corretto coinvolgimento delle strutture provinciali competenti e delle figure istituzionali interne ed esterne interessate
  • collabora nella realizzazione dei compiti di prevenzione e di pronto intervento per calamità pubbliche affidati al Corpo Forestale Provinciale
  • cura, secondo gli indirizzi della struttura di primo livello cui afferisce, le attività di relazione e di raccordo con le altre strutture provinciali competenti in materia negli ambiti afferenti i rapporti transnazionali e transfrontalieri, inclusi, su specifica delega della struttura di primo livello, le azioni di coordinamento e gestione inerenti il progetto Dolomiti Unesco e altri progetti di candidatura al Patrimonio Mondiale Unesco, nonché quelle inerenti le Strategie macroregionali